Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti che ci aiutano a fornire i nostri servizi, clicca su +Info per saperne di più
Continuando sul sito o premendo su OK presti il consenso all'uso dei cookie
Servizi >> PRESTITO ESTERNO
Il servizio di Prestito Esterno è riservato ai soli residenti in Catanzaro e Provincia. È fatta ec­cezione solo a coloro che autocertificano, su apposito modulo, continuità di lavoro o studio o domicilio in Catanzaro e Provincia.Anziani, degenti e persone diversamente abili possono essere iscritti al prestito da un loro delegato, tramite presentazione di delega scritta e di un documento valido del delegato e del delegante.
Per ottenere un documento in prestito esterno si deve compilare apposito modulo da presentare al Banco di Distribuzione assieme alla Tessera di Iscrizione alla Biblioteca che sarà trattenuta fino alla restituzione del documento stesso.
Il prestito è concesso a titolo personale. È vietato passare ad altri le opere avute in prestito.
Possono essere dati in prestito esterno contemporaneamente non più di 4 documenti.
La durata del prestito consentita è di 20 giorni.
Per poter ottenere proroga è necessario, alla scadenza del prestito, comunicare con la Bibliote­ca per accertare che il documento non sia stato richiesto da altro utente.
Scaduto il periodo di tempo concesso per il prestito senza che sia avvenuta la restituzione del documento, la Biblioteca invierà comunicazione (lettera, telefonata, e-mail) per sollecitarne la restituzione. Dopo il terzo sollecito la Biblioteca si riserva ogni azione, anche in sede coattiva, per il suo recupero e l’utente è escluso dal servizio di prestito. La riammissione è subordinata alla restituzione delle opere prese in prestito.
Chi danneggia o smarrisce le opere ricevute in prestito è tenuto al pagamento dell’opera o alla sua sostituzione con uguale esemplare integro, pena il ritiro della Tessera di Iscrizione.

Tutte le opere sono ammesse al prestito esterno con la sola esclusione di:
- manoscritti
- opere deteriorate o scompagnate
- opere di particolare pregio e rarità
- periodici
- miscellanee
- opere allogate in Sala di Consultazione
- opere non ancora inventariate e schedate
È facoltà della Direzione della Biblioteca limitare o escludere dal Prestito Esterno opere per com­provati motivi o concedere opere escluse dal prestito, per documentate esigenze (di lavoro o studio) dell’utente, con la forma speciale del prestito breve, nei giorni di chiusura della Biblioteca.

Clicca qui per prenotare un e-book